HOME



IL MICROSCOPIO



LA TRADIZIONE DEL BOXING DAY


In Inghilterra esiste praticamente da sempre la tradizione di giocare un intero turno il 26 Dicembre, il giorno che gli inglesi chiamano Boxing Day (il nome deriva dall’antica usanza dei pacchi –boxes appunto- pieno di regali che i ricchi davano ai poveri nel periodo natalizio).

Anche in Inghilterra Il 26 di Dicembre è festa nazionale e gli appassionati di calcio ne approfittano per andare allo stadio e prendersi una piacevole pausa dalla celebrazione delle feste natalizie.
Ma non c’è solo il Boxing Day: le squadre della Premier scendono in campo anche due giorni dopo e il primo dell’anno.
Le ragioni di questo tour de force in un periodo dove le altre leghe europee sono quasi tutte ferme sono molteplici: la necessità di trovare spazio in un calendario affollatissimo; la grande visibilità sul palcoscenico mondiale che viene dall’essere l’unico campionato a giocare in questo periodo; la possibilità di godersi una partita di calcio in un giorno festivo come quello del 26; ma soprattutto l’amore che gli inglesi nutrono per le tradizioni.

Infatti l’usanza di giocare il Boxing Day esiste fin dagli ultimi anni dell’800. Anzi in quel periodo oltre che il 26 si giocava anche il giorno di Natale. Per esempio il 25 Dicembre 1899 si giocò Derby County – Liverpool (3-2) e il giorno successivo ci fu Derby County – Glossop (4-1).

La tradizione di giocare due match consecutivamente tra il 25 e il 26 Dicembre continuò fino al 1950. Spesso i due incontri erano a campi invertiti, così come era usuale che il giorno di Natale si giocassero derby o comunque partite tra squadre della stessa regione, usanza che dura fino ai nostri giorni. Questo per permettere ai tifosi e alle squadre di minimizzare i disagi nel recarsi allo stadio in trasferta.

L’ultima volta che fu giocato per intero un turno a Natale fu nel 1957. Successivamente ci furono incontri nel 1959 tra il Blackburn Roverse e il Blackpool nella Division One o il Coventry City e il Wrexham nella Division Three. Nell’ultimo match disputato il 25 Dicembre il Blackpool battè il Blackburn 4-2 nella Division One del 1965.

L’usanza di giocare il giorno di Natale continuò però fino agli anni ’60 nel calcio amatoriale. Il calcio professionistico invece si era evoluto troppo per permettere di giocare due partite consecutive, senza considerare il fatto che i giocatori, gli arbitri e tutte le altre persone coinvolte nelle partite volevano trascorrere il Natale con le loro famiglie.
Tuttavia rimase la tradizione di giocare il Boxing Day che ancora oggi occupa un posto fondamentale nel calendario del calcio inglese.
Infatti è uno dei pochi giorni della stagione in cui si può assistere a tutte o quasi tutte le partite del turno; inoltre alla fine del Boxing Day le squadre fanno il punto della stagione: la posizione che occupano in quel momento è all’incirca quella che avranno a fine stagione.

Uno dei Boxing Day più prolifici fu nel 1963 quando venneno segnati 66 gol.